Autunno Inverno Salodiano – 2° giornata

WhatsApp Image 2016-11-20 at 17.18.25
Scritto da Tesoreria in Regate il: 21 novembre 2016

Domenica 20 novembre 2016.

Equipaggio: timoniere Fabrizio Eusebio, alle scotte Claudio Perfettti, alle drizze Grazioli Giulio e prodiere Stefano Bertoli

Giornata di tempo variabile in quel di Salò, si inizia a tarda ora a respirare aria di vela, merito dell’assemblea dei soci in Canottieri che rimanda il primo segnale di partenza alle ore 13. Già in banchina, come spesso accade in questo periodo, si capisce che il pomeriggio non regalerà grandi sventolate; difatti prepariamo lo spi da “poca aria” e genoa e randa da regata. Usciamo a mezzogiorno dopo il caffè e proviamo due bordi per “ricordarsi come si fa”: il nostro timoniere ci guarda e non fiata… non sappiamo se è un male o un bene. Finalmente si vede la barca giuria uscire e ci mettiamo in assetto da regata: io alle drizze, Claudio tailer Stefano a prua e Icio a tutto il resto. Prima partenza con vento di poca intensità ma abbastanza disteso, partiamo in boa e viriamo subito, alla prima boa giriamo lenti ma nei primi 5, di poppa manteniamo la posizione fino alla boa, risaliamo il secondo giro con vento sempre piú debole e altalenante, per “Città dei mille” sicuramente non le condizioni migliori, perdiamo qualche posizione ma alla fine chiudiamo ottavi su 14 imbarcazioni scese in acqua in questa prova dell’autunno/inverno salodiano.

Seconda prova partita in ottima posizione, mure a destra a ridosso della barca giuria. Giusto il tempo di far partire la barca, osservare la bagar di alcune barche dietro di noi e il timoniere decide un cambio mura. Abbandoniamo così il gruppo mentre puntiamo la boa, boa che purtroppo non raggiungeremo mai, il gommone del canottieri passa davanti al gruppo mostrando una bandiera che poco lascia alla speranza proseguire e terminare la regata. Prova annullata a causa del vento che decide di spegnersi del tutto. Il comitato ci ha risparmiato la lunga agonia necessaria in questi casi.

Le considerazioni finali si fanno al tavolo dell’aperitivo, due spritz due chiacchiere e due risate al termine di una giornata magari poco adrenalinica ma in ottima compagnia!

BV per la prossima!

Giulio Grazioli e Stefano Bertoli

Galleria Immagini