Perfettamente organizzata dallo Yacht Club Cala de Medici, si è svolta sabato 24 ottobre l’edizione 2009 della Totano’s Cup. Questa edizione ha visto al via 46 imbarcazioni di varie dimensioni (dai 35 ai 65 piedi), tra cui spiccavano 7 monotipi Solaris 36 OD. Partenza alle ore 09.30 nelle acque antistanti il porto di Rosignano, boa di disimpegno a nord del faro di Vado, arrivo nel golfo di Capraia; complessivamente 33 miglia.

Vento teso tra i 20/25 nodi con ampie zone rafficate a 35 nodi. La giuria ha deciso di porre la boa di disimpegno nei pressi del faro di Vado nonostante il vento proveniente da nord-est; partenza quindi al lasco.

Partenza superlativa di Enterprise (Di Tria, Campi), il Solaris 36 OD dello Yacht Club Bergamo che con una perfetta issata di gennaker a 10 secondi dal via, transitava al tempo zero sullo start nei pressi della barca giuria in piena velocità guadagnando subito terreno sulle altre imbarcazioni. Forse la non conoscenza dell’imbarcazione (la prima volta in assoluto che il nostro equipaggio saliva a bordo di questo monotipo), una straorza improvvisa sotto raffica consentiva al Solaris 36 OD timonato da Pinuccio Caramatti di passare a condurre. Alla boa del faro di Vado (prima rilevazione dei tempi) il distacco tra le due imbarcazioni era minimo (meno di 3-4 metri) con Enterprise al secondo posto.

Differenti le tattiche nel secondo bordo verso Capraia. Caramatti sceglieva (grazie anche ad un gennaker di maggiori dimensioni) una rotta più poggiata verso sud; il nostro equipaggio visto il non ancora perfetto feeling con l’imbarcazione teneva una rotta più orziera seguendo anche le previsioni di rotazione del vento a nord-ovest. Purtroppo la mancata rotazione del vento favoriva oltremodo il bravissimo equipaggio di Caramatti che controllava a distanza un terzo Solaris 36 OD.

Al traguardo di Capraia, dopo oltre 5 ore di navigazione con grande stupefazione del comitato organizzatore le tre piccole imbarcazioni tagliavano in sequenza il traguardo, decretando primo e terzo assoluto in tempo reale e compensato gli equipaggi di Caramatti e dello Yacht Club Bergamo.

Complimenti all’equipaggio!

Prodiere: Giovanni Campi
Albero / 2° di prua: Alessandro Frediani
Drizze: Luigi Corsico
Tailer: Leonardo Riverso
Tailer: Alfio Oddo
Randa: Enzo Leidi
Tattico: Santo Fasoli
Timoniere: Luigi Di Tria

Giovanni Campi
Presidente YCBG