19-22 agosto 2009. Splendidamente organizzato dal Manhattan Yacht Club, per la seconda volta nella breve storia del nostro club, anche quest’anno siamo stati invitati a questo straordinario evento.
Di nuovo ed eccezionale è che eravamo gli unici rappresentanti italiani.

A questa edizione abbiamo partecipato con 2 equipaggi, sulla carta molto agguerriti anche se consci delle mille difficoltà di dover regatare in un capo di regata con le mille insidie derivanti dalle insidiose correnti del fiume Hudson.

 YCBG Sailing Team
Team One
Fausto Gandolfi timoniere
Pasqualina Crippa drizze
Renzo Centeleghe tailer
Marco Peratoner Prodiere
Team Two
Marzio Parimbelli timoniere
Luigi Corsico drizze
Marco Addamo tailer
Giovanni Campi prodiere

 

 Programma
Practice 19 agosto
Race 1 – 2 20 agosto
Race 3 – 4 21 agosto
Race 5 – 6 22 agosto
Awards 22 agosto

Mercoledì 19 agosto il primo approccio con una regata di allenamento. Vento e barche sembrano veramente perfetti. Le correnti sembrano ancora ostiche. Il confronto mette subito in evidenza equipaggi (oltre ai due di Manhattan) quali i messicani, norvegesi ed irlandesi, a loro agio ed abituati a regatare con correnti variabili e di forte intensità. Da giovedì a sabato riusciamo ad effettuare ben 8 regate, tenuto conto che lo start era alle 11.00 di ogni giorno. Davvero 3 giornate impegnative anche per l’elevata temperatura di Manhattan in questa stagione.

Alla resa dei conti, e direi un pochino sfortunato, l’equipaggio Team one (si piazza decimo), ma poteva piazzarsi decisamente meglio se non incappava in due penalità in due diverse regate. Team two (quattordicesimo), invece, nella regata più difficile per la mancanza di vento riusciva controllando le correnti a porsi in terza posizione senza però poterla consolidare all’arrivo per il calo totale della brezza e la corretta decisione dei giudici di confermare unicamente le prime due posizioni all’arrivo.

Tutto sommato ancora un’esperienza straordinaria e viva di emozioni familiarizzando con i 19 equipaggio provenienti da diverse nazioni. Un plauso particolare a Michael (Commodoro del MYC) e vincitore di questa edizione e all’equipaggio messicano capitanato da Luis, secondi classificati. Grazie alla splendida amicizia nata con l’equipaggio messicano, l’appuntamento internazionale per il sailing team YCBG è a Puerto Vallarta (Messico) nel 2010 sempre a bordo dei J 24

Buon vento da New York.

Giovanni Campi
Presidente YCBG